Chi siamo

La nostra mission...

La cooperativa IFOCS si propone di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini, attraverso la gestione di servizi sociali, educativi, assistenziali e socio-sanitari.
L’obiettivo è anche quello di promuovere l’inserimento e il reinserimento nel mondo del lavoro, mediante lo svolgimento di attività formative, di avviamento e consulenza, in particolare nei settori del turismo, dell’educazione e servizi alla persona.

Scopri Tutti
I Nostri Servizi...

La nostra cooperativa è presente in vari settori, per affiancare e supportare le persone e le realtà territoriali. Da anni svolgiamo le nostre attività con competenza ed efficienza nel mondo del terzo settore per il bene collettivo.

La nostra storia...

La cooperativa IFOCS (Informazione, formazione, orientamento al lavoro, consulenza e servizi per il Terzo Settore e per lo Sviluppo Locale), costituisce il potenziamento di attività avviate nel 2003 e si rivolge principalmente alle realtà del non-profit, agli Enti locali ed alle
Asl, nonché alle piccole e medie imprese, con lo scopo di offrire consulenza e servizi (in grado di seguire un’iniziativa nelle diverse fasi di ideazione, preparazione, progettazione, conduzione, monitoraggio e verifica), con l’impegno di curare la formazione degli operatori e di potenziare la comunicazione e l’informazione, grazie anche all’utilizzo delle nuove tecnologie.
La IFOCS è una cooperativa sociale a mutualità prevalente, senza scopo di lucro. 

S’ispira ai principi che sono alla base del movimento cooperativo mondiale ed in rapporto ad essi agisce.

Questi principi sono: la mutualità, la solidarietà, la democraticità, l’impegno, l’equilibrio delle responsabilità rispetto ai ruoli, lo spirito comunitario, il legame con il territorio, un equilibrato rapporto con lo Stato e le istituzioni pubbliche.

Le nostre Attività...

L’attività principale della IFOCS è rappresentata dal Centro Arcobaleno di Napoli, centro polifunzionale per la famiglia, nel quale sono portate avanti: scuola paritaria per l’infanzia e baby parking (da 0 a 6 anni), ludoteca e animazione per bambini, laboratorio delle emozioni e musicoterapia per persone disabili, laboratori teatrali, musicali, di socializzazione, sostegno psicologico, formazione professionale (www.centroarcobaleno.it).
La cooperativa IFOCS è attiva nel settore dell’editoria e della comunicazione sociale, in particolare cura il giornale Segni dei Tempi, mensile di attualità sociale, culturale e religiosa (www.segnideitempi.it). 

Dal 16 marzo 2018, sta portando avanti il Progetto “Crescere insieme in Campania”, sostenuto con il Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile dell’Impresa sociale “Con i bambini”, partner del Consorzio La Rada di Salerno, capofila. Il progetto insiste su alcuni quartieri dei comuni di Avellino, Benevento, Marcianise, Napoli e Salerno. L’intervento ha inteso sia potenziare i servizi presenti sul territorio, sia favorirne l’accesso, con particolare attenzione ai bambini che presentano “bisogni educativi speciali” (BES). Nello specifico sono stati potenziati i servizi educativi esistenti, con la realizzazione di laboratori specifici (fiabe, musica, manualità), di iniziative a sostegno della genitorialità, di eventi promozionali e di animazione territoriale nelle piazze, nei centri socio-assistenziali. I destinatari previsti sono circa 900 bambini e relative famiglie.

Sono state realizzate diverse attività nella X Municipalità di Napoli, in particolare nell’area ex base Nato a Bagnoli, per offrire sostegno alle famiglie, in sinergia con la Fondazione Banco Napoli per l’Infanzia. Il coordinamento territoriale è stato affidato alla Scuola dell’infanzia paritaria della Cooperativa sociale Ifocs, in sinergia con il Consorzio Proodos.

La cooperativa ha operato in sinergia con il Centro Studi per il Volontariato della Diocesi di Pozzuoli per azioni atte a favorire la solidarietà, l’accoglienza dell’altro/diverso, l’attenzione ai più disagiati, la promozione della cultura della legalità.

Ha portato avanti: il progetto Equi-libri, attivo nella Biblioteca comunale di Pozzuoli grazie al sostegno della Fondazione con il Sud e della Fondazione Vodafone Italia; il progetto Reticolati Urbani, attivo nel Centro di Marechiaro a Napoli, sostenuto dalla Fondazione con il Sud; il Polifunzionale dell’Ambito Territoriale N4, con attività di doposcuola e animazione per minori, nonché mediazione familiare e culturale.

In sinergia con...